flag Paese/lingua non selezionato(a) (cambiare) separateur
 

Condizioni generali di vendita e di garanzia

1.    Preambolo

1.1.    Le presenti condizioni di vendita sono pattuite, da una parte, dalla società ETILUX S.A. con sede sociale all'indirizzo Impasse de l’Espérance n°42, 4000 Liegi (Belgio), iscritta alla "Banque Carrefour des Entreprises" con il numero: BE0412.681.550, telefono: +32 (0)4 224 99 99, fax: +32 (0)4 226 11 06, e-mail: info@etilux.be di seguito denominata "il venditore" e, dall'altra parte, da qualsiasi persona fisica o morale che desideri procedere a un acquisto tramite il sito Internet del venditore o i suoi agenti, qui denominata "l'acquirente".

1.2.    Le presenti condizioni generali sono applicabili, fatte salve le modifiche che le due parti potrebbero eventualmente apportarvi, mediante un accordo esplicito in forma scritta.

1.3.    Le presenti condizioni generali si applicano a tutte le convenzioni concluse fra ETILUX e gli acquirenti, sia sul nostro sito di vendita online, sia con i nostri agenti.

1.4.    Le nostre condizioni generali possono essere modificate solo mediante accordo esplicito e in forma scritta tra le parti. Le condizioni sono considerate accettate dall'acquirente con la semplice trasmissione dell'ordine, anche nel caso in cui esse siano in contrasto con le condizioni generali o specifiche.

1.5.    Le nostre condizioni generali sono state tradotte in olandese, inglese, tedesco, spagnolo e italiano. In caso di discordanza o difficoltà d'interpretazione, il testo originale in francese fungerà da riferimento e prevarrà sugli altri testi.

2.    Formazione del contratto

2.1.     Il contratto sarà considerato perfetto qualora, in seguito alla ricezione di un ordine scritto o verbale, il venditore abbia spedito un'accettazione scritta, possibilmente entro la scadenza fissata dall'acquirente.

2.2.     L'ordine inviato al nostro sito di vendita online viene registrato nel momento in cui l'acquirente fa clic sul pulsante "Conferma ordine". A partire da questa registrazione, si considera che l'acquirente abbia accettato, con cognizione di causa e senza riserva, i prezzi, i volumi e le quantità proposti nella vendita, nonché la totalità delle presenti condizioni generali di vendita. All'acquirente viene inviata una ricevuta di conferma dell'ordine tramite e-mail. L'ordine viene considerato accettato e il contratto concluso solo a partire dal momento in cui il cliente riceve un'e-mail di accettazione dell'ordine da parte nostra.

2.3.    Le eventuali modifiche apportate alle proposte del venditore verranno acquisite solo se confermate per iscritto.

3.    Piani e documenti descrittivi

3.1.    Il peso, le dimensioni, le capacità e gli altri dati presenti nei cataloghi, nei volantini, nelle circolari, negli annunci pubblicitari, nelle incisioni, nei listini prezzi o nel nostro sito di vendita online costituiscono esclusivamente delle indicazioni approssimative. Questi dati hanno un valore obbligatorio solo se il contratto vi fa riferimento in modo esplicito.

3.2.    Le fotografie che illustrano i prodotti non rientrano nell'ambito contrattuale.

3.3.    Decliniamo qualsiasi responsabilità in merito alla validità del contenuto delle schede tecniche e delle descrizioni dei prodotti di cui non siamo i produttori.

3.4.     Le offerte dei nostri prodotti vengono proposte entro i limiti degli stock disponibili. Le disponibilità visualizzate sul nostro sito di vendita online hanno carattere esclusivamente informativo e non contrattuale.

3.5.    I piani e i documenti tecnici che consentono la fabbricazione totale o parziale del materiale o la realizzazione totale o parziale di un progetto di installazione, consegnati all'acquirente da ETILUX prima o dopo la conclusione del contratto, restano di proprietà esclusiva del venditore. Essi non possono essere, senza l'autorizzazione di quest'ultimo, utilizzati dall'acquirente, copiati, riprodotti, trasmessi o comunicati a terzi.

3.6.    I piani e i documenti tecnici che consentono la fabbricazione totale o parziale del materiale o la realizzazione totale o parziale di un progetto di installazione, consegnati a ETILUX dall'acquirente prima o dopo la conclusione del contratto, restano di proprietà esclusiva dell'acquirente. Essi non possono essere, senza l'autorizzazione di quest'ultimo, utilizzati da ETILUX, copiati, riprodotti, trasmessi o comunicati a terzi.

4.    Prezzo

4.1.    Le nostre merci sono vendute al prezzo in vigore al momento della consegna. I nostri prezzi sono da intendersi senza impegno di durata e non creano alcun precedente per gli ordini complementari o per i saldi degli ordini stessi.

4.2.
    I prezzi possono subire modifiche senza preavviso.

4.3.
    Tutti i nostri prezzi si intendono al netto delle tasse, alla partenza dalle nostri sedi operative, spese di spedizione escluse.

4.4.
    Tutte le tasse attuali e future legate alla vendita, nonché tutti i prelievi e i costi aggiuntivi, quale che sia la loro natura, sono a carico dell'acquirente.

4.5.
    Salvo convenzione contraria, i nostri prezzi si intendono con merce imballata in una confezione protettiva normale.

4.6.    Salvo convenzione contraria, i prezzi indicati nei cataloghi, nei volantini, nelle circolari, negli annunci pubblicitari, nelle incisioni, nei listini prezzi o sul nostro sito di vendita online sono da intendersi franco di porto, a condizione che gli ordini raggiungano il livello minimo definito sull'offerta di prezzo in base al prezzo di listino, IVA esclusa. In tutti gli altri casi, i nostri prezzi sono da intendersi "franco fabbrica" e le spese di porto e imballaggio sono a carico dell'acquirente.

4.7.
    I prezzi visualizzati possono essere personalizzati in base a condizioni particolari concordate in forma scritta con l'acquirente, tenuto conto del profilo dell'utente.

5.    Trasferimento dei rischi


5.1.
    Le merci viaggiano a rischio e pericolo dell'acquirente.

5.2.
    Le consegne internazionali sono regolate da uno degli INCOTERMS, concordato tra le parti, presente nell'ultima versione (INCOTERMS 2010), pubblicata dalla Camera di Commercio Internazionale. In mancanza di un accordo su un INCOTERM, la consegna si intende effettuata in conformità con l’INCOTERM EXW, ossia "franco fabbrica" o "franco magazzino". I rischi relativi alle merci sono trasferiti all'acquirente al momento della consegna o della messa a disposizione, alla data e nel luogo previsti dall'INCOTERM applicabile.

5.3.
    Entro i limiti del territorio belga, i nostri prodotti vengono consegnati nel momento in cui sono messi a disposizione dell'acquirente nei nostri locali oppure, in caso di spedizione, nel momento in cui escono dai nostri stabilimenti. Da quel momento in poi, i rischi vengono trasferiti all'acquirente.

5.4.
    Il montaggio non fa mai parte del contratto. Tuttavia, ETILUX può, su richiesta dell'acquirente e in base a condizioni speciali, convenire di mettere a disposizione dell'acquirente dei tecnici specializzati o dei montatori. In questo caso, le prestazioni di tali tecnici o montatori vengono effettuate sotto la sorveglianza e a spese, rischio e pericolo dell'acquirente, che si assume altresì la responsabilità e il costo delle rispettive assicurazioni.

5.5.    L'acquirente fornirà, a proprie spese, gli ausili, gli strumenti e tutti i prodotti necessari al montaggio.

5.6.    Il buono stampa impegna la responsabilità del cliente e libera quella della società ETILUX. L'esonero, seppur tacito, dal "visto, si stampi" concesso dal cliente, vale come "visto, si stampi".

6.    Riserva di proprietà


6.1.
    Senza pregiudizio delle disposizioni dell'articolo 5, le merci restano di proprietà di ETILUX fino al pagamento integrale dell'importo principale e di tutti i relativi costi accessori.

6.2.    L'acquirente si impegna a non vendere o cedere a terzi le merci fino a quando esse restano di proprietà del venditore.

6.3.
    In caso di mancato rispetto di questo divieto, da parte dell'acquirente sarà dovuta un'indennità forfettaria del 50% del prezzo di vendita, a integrazione del prezzo di vendita e degli eventuali interessi di mora.

7.    Termini di consegna


7.1.
    Salvo disposizione contraria, i termini di consegna decorrono a partire dall'ultima delle due date seguenti:
a)    la data di formazione del contratto, così come definita all'articolo 2
b)    la data di ricezione della caparra da parte del venditore, se il contratto la prevede prima della messa in produzione.

7.2.
    Salvo disposizione contraria nel contratto, i termini di consegna vengono forniti esclusivamente a titolo indicativo e un eventuale ritardo non può dar luogo alla disdetta dell'ordine o a un qualsivoglia risarcimento danni. Se un ordine prevede delle consegne scaglionate nel tempo, ETILUX sarà esonerata dalla scelta della cadenza di fabbricazione. ETILUX dispone inoltre di tutta la libertà affinché tutto l'ordine venga prodotto in un'unica volta. Qualsiasi richiesta di modifica successiva alla fabbricazione sarà a carico dell'acquirente.

7.3.    In caso di consegna urgente, le eventuali ulteriori spese saranno a carico dell'acquirente, salvo accordo contrario concluso con ETILUX.

7.4.    Tenuto conto dei rischi di fabbricazione, ETILUX si riserva il diritto di fornire, in eccesso o in difetto, il 10% della quantità ordinata per gli ordini fino a 10.000 etichette oppure il 5%, in eccesso o in difetto, della quantità ordinata per gli ordini superiori a 10.000 etichette.

7.5.    Se l'acquirente non riceve in consegna la merce nel momento in cui essa viene messa a sua disposizione da ETILUX, egli è comunque tenuto a non ritardare la scadenza normalmente prevista per i pagamenti legati alla consegna. Il venditore provvede all'immagazzinamento della merce a spese e rischio e pericolo dell'acquirente.

8.    Pagamento

8.1.
    Salvo indicazione esplicita in fattura, tutte le fatture sono pagabili in contanti, nette e senza sconto, presso la nostra sede sociale.

8.2.
    I pagamenti saranno effettuati in EURO o nella valuta pattuita nel contratto.

8.3. 
   Salvo convenzione contraria, le fatture devono essere pagate entro 30 giorni a partire dal giorno successivo a quello:
1°    della ricezione, da parte dell'acquirente, della fattura o di una richiesta di pagamento equivalente, oppure
2°    della ricezione delle merci o della prestazione di servizi, se la data di ricezione della fattura o della richiesta di pagamento equivalente è incerta oppure se l'acquirente riceve la fattura o la richiesta di pagamento equivalente prima delle merci o dei servizi, oppure

3°    dell'accettazione o della verifica che consentono di certificare la conformità delle merci o dei servizi con il contratto, se la legge o il contratto prevede una procedura di accettazione o verifica e se l'acquirente riceve la fattura o la richiesta di pagamento equivalente prima o in corrispondenza della data di accettazione o di verifica.

8.4.
    In caso di mancato pagamento di tutta o di parte di una fattura entro i termini di pagamento previsti oppure, in mancanza di essi, entro i termini di pagamento legali, l'importo da saldare sarà maggiorato, a pieno diritto e senza messa in mora, di un interesse di ritardato pagamento calcolato in base al tasso previsto dall'articolo 5 della legge del 2 agosto 2002 relativo al contrasto del ritardato pagamento nelle transazioni commerciali, maggiorato di un ulteriore 2%, con pagamento di tutti i mesi iniziati.

Il tasso di riferimento è il tasso d'interesse applicato dalla Banca Centrale Europea presso la sua operazione di rifinanziamento principale, come previsto dalla legge del 2 agosto 2002.

8.5.    Inoltre, qualsiasi fattura risultante insoluta quattro mesi dopo la scadenza del pagamento concordato oppure, in mancanza di tale condizione, entro il termine di pagamento legale, sarà maggiorata, a pieno diritto e senza messa in mora, di un'indennità forfettaria e irriducibile pari al 10% dell'importo pagato, con un minimo di 37,00 € (se l'importo dell'ordine è inferiore a 50,00 € al netto dell'IVA, questa indennità forfettaria sarà ridotta a 11,90 €).

8.6.    Se l'acquirente non paga entro i termini di pagamento convenuti oppure, in mancanza di tale condizione, entro i termini di pagamento legali, il venditore avrà il diritto, senza pregiudicare il proprio diritto al rimborso delle spese legali in conformità con le disposizioni del Codice giudiziario, di pretendere dall'acquirente i danni ragionevoli per tutte le spese di riscossione pertinenti sostenute in seguito al ritardo del pagamento.

8.7.    La disposizione di pagamento di un interesse non compromette l'esigibilità dei termini di pagamento al momento della loro scadenza.

8.8.    Gli acconti pagati potranno essere conservati a titolo di risarcimento dei danni.

8.9.    Senza pregiudicare il nostro diritto al risarcimento danni, abbiamo la facoltà sia di sospendere l'esecuzione del contratto sia di rescindere il contratto a pieno diritto dopo aver inviato una lettera raccomandata rimasta senza riscontro per 15 giorni di calendario o in caso di mancanza grave da parte dell'acquirente rispetto a uno degli obblighi contrattuali, in particolare:
•    in caso di mancato pagamento di una fattura da parte dell'acquirente a una sola scadenza del termine pattuito o legale;
•    in caso di prova o grave sospetto di frode da parte dell'acquirente;
•    nel caso in cui l'acquirente rifiuti di fornire le informazioni richieste o nel caso in cui abbia fornito informazioni errate e/o false;
•    se l'acquirente si trova in stato di fallimento o insolvenza o qualora il suo credito sia messo in pericolo.

9.    Garanzie finanziarie

9.1.
    Qualora, dopo la conclusione del contratto e fino al pagamento integrale del prezzo, il credito dell'acquirente risulti contestato o il credito si deteriori e, in particolare, nei casi seguenti: richiesta di proroga della scadenza del progetto, confisca di tutti o di parte dei beni dell'acquirente su iniziativa di un creditore, ritardo dei pagamenti dei contributi dovuti all'ONSS (Office National de Sécurité Sociale, Ufficio nazionale della previdenza sociale), ecc.; il venditore potrà, anche dopo la spedizione parziale della merce prevista dal contratto, esigere dall'acquirente le garanzie che ritiene opportune in vista della buona esecuzione degli impegni presi. Il rifiuto di adempiere alla richiesta dà al venditore il diritto di annullare tutto o parte del contratto, senza che sia necessaria un'ingiunzione.

10.    Clausola risolutiva

10.1.    In caso di mancato pagamento della fattura alla scadenza oppure in caso di applicazione dell'articolo 9, la convenzione verrà risolta a pieno diritto per la semplice manifestazione di tale volontà dal venditore all'acquirente, mediante lettera raccomandata e senza precedente messa in mora. Il venditore ha il diritto di riprendere le merci consegnate senza intervento dei tribunali. Inoltre, a titolo di risarcimento dei danni, sarà dovuto un importo pari al 15 % del prezzo con un minimo di 125,00 €.

11.    Forza maggiore


11.1.
    Nessuna delle parti sarà da ritenersi responsabile dell'inadempimento di uno qualsiasi dei suoi obblighi contrattuali se prova che tale inadempimento è dovuto a un evento indipendente dalla sua volontà e di cui non ci si poteva ragionevolmente aspettare da parte sua che lo avesse preso in considerazione al momento della conclusione del contratto o che lo avesse previsto o ne avesse subito le conseguenze, anche se tale evento non rende totalmente impossibile, ma solamente sostanzialmente più difficile o più onerosa l'esecuzione dei suoi obblighi contrattuali, in particolare in caso di conflitto sul lavoro e di qualsiasi altra circostanza come sciopero, mobilitazione, incendio, catastrofe naturale, guerra, insurrezione, embargo, distruzione di apparecchiature o installazioni, mancanza generale di approvvigionamento o di mezzi di trasporto, divieto di trasferimento di valute, limitazioni all'utilizzo di energia, requisizione ecc.

11.2.
    La parte che invoca le circostante sopraindicate deve informare per iscritto e tempestivamente l'altra parte in merito al proprio intervento, nonché alla sua cessazione.

11.3.    Un motivo di esonero di responsabilità, in virtù del presente articolo, esonera la parte che non ha adempiuto ai propri obblighi dal pagamento dei danni, di un'indennità o qualsiasi altra sanzione contrattuale. Inoltre, esso sospende il termine di esecuzione per un periodo di tempo ragionevole.

11.4.    Se il motivo dell'esenzione si prolunga oltre un periodo ragionevole e, in ogni caso, per un periodo superiore a 3 mesi, ciascuna delle parti avrà il diritto di risolvere la vendita, a pieno diritto, mediante l'invio di una lettera raccomandata all'altra parte.

12.    Garanzia

12.1.
    La garanzia riferita ai prodotti venduti è limitata a quella concessa dal costruttore, ben nota all'acquirente o sulla quale l'acquirente è tenuto a essere completamente informato prima di concludere il contratto e, all'occorrenza, al programma di estensione di garanzia concluso dalla particolare convenzione.

12.2.    La garanzia si limita in tutti i casi alla riparazione o alla sostituzione pura e semplice di prodotti difettosi (la scelta tra riparazione e sostituzione è soggetta esclusivamente alla nostra valutazione) a esplicita eccezione di qualsiasi indennizzo nei confronti dell'acquirente o di terzi.

12.3.    ETILUX diventa proprietaria dei componenti sostituiti. Tali componenti devono essere restituiti a spese dell'acquirente in conformità con l'articolo 16 che disciplina i resi della merce.

12.4.    Non garantiamo in alcun caso l'attitudine di un materiale o di un software a soddisfare un problema particolare o caratteristico dell'attività dell'acquirente.

12.5.  
  La concessione della garanzia presuppone che i prodotti consegnati siano utilizzati con la diligenza del buon padre di famiglia, in conformità con le condizioni dell'offerta o nelle normali condizioni di utilizzo citate nei cataloghi, nelle schede tecniche, nelle istruzioni per l'uso, negli avvisi e nei manuali a disposizione dell'acquirente.

12.6.    È escluso dalla garanzia qualsiasi danno derivante direttamente o indirettamente da condizioni di stoccaggio non adatte al prodotto venduto. Le condizioni di stoccaggio idonee al prodotto venduto devono essere note all'acquirente. In caso contrario, possono essere comunicate su semplice richiesta da parte dei nostri servizi tecnici.

12.7.    Qualsiasi richiesta di garanzia deve, pena la decadenza, venirci notificata nei 2 giorni lavorativi successivi alla scoperta del fatto che giustifica la richiesta di garanzia. Il cliente dovrà simultaneamente fornirci tutti i documenti e tutte le informazioni necessarie e rispondere a tutte le domande di richiesta di informazioni complementari.

12.8.  
  Il venditore non si assumerà nessun altro obbligo di garanzia oltre a quella indicata al punto 12.2. Il venditore non sarà tenuto a risarcire i danni provocati a beni utilizzati per finalità professionali o per le perdite legate ad attività professionali dell'acquirente o delle persone di cui è responsabile in conseguenza dell'articolo 1384 CC.

12.9.    Inoltre, il venditore non potrà essere tenuto a risarcire i danni in conseguenza di una responsabilità extracontrattuale.

12.10.    Per quanto riguarda i danni fisici e i danni provocati ai beni utilizzati a titolo privato, il venditore non sarà tenuto a pagare i danni se:

• non è provato che il difetto esisteva al momento della messa in circolazione del prodotto;
• il venditore, tenuto conto dello stato di cose, non era in grado di conoscere l'esistenza del difetto;
• il difetto è dovuto alla progettazione della cosa in cui il prodotto venduto è stato incorporato oppure qualora il difetto sia dovuto alle istruzioni dell'acquirente;
• il danno è dovuto a una mancanza dell'acquirente, della persona lesa o di qualcuno sotto la responsabilità della persona lesa o dell'acquirente (ad es.: manipolazioni errate, azionamento errato, modifiche eseguite dall'acquirente o da terzi ecc.);
• il difetto risulta dalla conformità del prodotto con le regole obbligatorie emanate dalle pubbliche autorità;
• il danno è dovuto a una mancanza di manutenzione o da una manutenzione contraria al manuale di manutenzione o alle prescrizioni di manutenzione fissate dal venditore o dal produttore;
• il danno deriva da un intervento di una terza parte non autorizzata dal venditore o dal produttore.

13.    Difetto di conformità e reclami


13.1.  
  L’acquirente dovrà esaminare o far esaminare la merce o i prodotti al momento della consegna degli stessi.

13.2.
    Qualsiasi reclamo relativo ai beni difettosi deve essere trasmesso per iscritto, con prova di invio, dall'acquirente, nei sette giorni successivi alla consegna di tali beni.

13.3.    I reclami relativi a differenza di quantità o non conformità alle specifiche pattuite (in particolare, in termini di qualità o caratteristiche dei prodotti) devono essere notificati sulla bolla di spedizione al momento della consegna e confermati a mezzo lettera raccomandata entro i sette giorni lavorativi successivi alla consegna, se il difetto non è evidente, altrimenti non saranno accettabili.

13.4.    I reclami relativi ai difetti nascosti dovranno essere formulati mediante lettera raccomandata, al massimo entro sette giorni lavorativi a partire dal momento in cui l'acquirente avrà scoperto il difetto o avrebbe dovuto scoprirlo. Superato questo termine, gli eventuali reclami non saranno più presi in considerazione.

13.5.    Qualsiasi reclamo, per essere reputato accettabile, dovrà essere accompagnato da un campione del prodotto interessato, per consentire un'analisi da parte del nostro servizio di controllo qualità, nonché da una descrizione precisa delle condizioni di utilizzo del suddetto prodotto mediante invio di raccomandata entro i termini previsti al punto 13.2.

13.6.    Se l'acquirente ha denunciato il difetto di conformità in base alle modalità previste dall'articolo 13.2 all'articolo 13.5, in seguito dovrà rispettare scrupolosamente la procedura di restituzione dei prodotti descritta nella pagina seguente: http://www.etilux.com/fr/conditions/retour-marchandise.php e all'articolo 16 delle presenti condizioni di vendita. In caso contrario, decadrà dal diritto di avvalersi del difetto di conformità.
13.7.    La società non risponderà ai reclami formulati dal responsabile dei difetti nascosti che non poteva conoscere al momento della conclusione della vendita.

13.8.    Dalla nostra responsabilità per i difetti è esclusa la riparazione di qualsiasi danno derivante dal difetto, comprese le perdite di produzione, il mancato guadagno e qualsiasi altro danno indiretto.

13.9.    Un reclamo non sospende l'obbligo di pagare in base ai termini convenuti.

14.    Responsabilità


14.1.
    In nessun caso la nostra responsabilità contrattuale o extracontrattuale può essere invocata in ragione dei danni provocati a persone e cose diverse dai prodotti consegnati.

14.2.    Il mancato rispetto delle raccomandazioni del produttore o della società ETILUX per quanto riguarda le modalità di utilizzo o di applicazione del prodotto venduto esonera automaticamente da qualsiasi responsabilità il produttore e la società ETILUX.

14.3.    La responsabilità di ETILUX non si estende ai danni derivanti da un utilizzo del prodotto che non sia normale o ragionevolmente prevedibile. Nonostante questo fatto, consigliamo alla nostra clientela di effettuare le prove necessarie prima di effettuare un utilizzo intensivo dei nostri prodotti.

14.4.    La nostra responsabilità si limita alla sostituzione della merce fornita o del servizio prestato, ad esclusione dei danni indiretti. In particolare, è considerata danno indiretto qualsiasi forma di perdita o danneggiamento di dati, perdita di utili, perdita di clientela ecc.

14.5.    Nell'impossibilità di poter controllare la proprietà commerciale dei marchi di fabbrica che vengono ordinati, ETILUX declina qualsiasi responsabilità in caso di contraffazione ed elaborazione.

14.6.    Non siamo tenuti ad alcun indennizzo nei confronti dell'acquirente o di terzi per i danni indiretti. In particolare, è considerata danno indiretto qualsiasi forma di perdita o danneggiamento di dati, perdita di utili, perdita di clientela ecc.

14.7.    Non siamo tenuti ad alcun indennizzo nei confronti dell'acquirente o di terzi per i danni inerenti l'utilizzo della rete Internet, in particolare un'interruzione del servizio, un'intrusione esterna o la presenza di virus informatici.

14.8.    In ogni caso, se la nostra responsabilità è stabilita in conseguenza dell'inadempimento inesatto del contratto, l'importo totale degli indennizzi ai quali potremmo essere tenuti non supererà il prezzo al netto dell'IVA del prodotto consegnato danneggiato o difettoso.

14.9.    Nessuna azione dell'acquirente, per qualsivoglia causa, potrà essere intentata contro di noi più di un anno dopo il verificarsi del fatto sul quale si basa.

14.10.    L’uso o la rivendita della merce dalla parte dell’acquirente ne comportano la sua accettazione senza riserva.

14.11.    Nel caso in cui una persona giuridica o fisica abbia comprato della merce direttamente presso la ETILUX per un uso di tipo professionale, la vende al consumatore finale senza che sia stata specificata nel contratto di vendita la destinazione finale, il venditore deve tenere il consumatore privato informato sul prodotto venduto e sulla sua applicazione, altrimenti il venditore sarà ritenuto responsabile nei confronti della ETILUX o del produttore nel caso in cui la ETILUX o il produttore dovessero indennizzare il consumatore privato sulla base della legge relativa alla responsabilità per danno da prodotti difettosi. Il venditore sarà tenuto a presentare la prova di avere ottemporato agli obblighi di informazione.

15.    Proprietà intellettuale

15.1.
    Le immagini, i ritagli, i disegni, la grafica e le foto, nonché tutti gli strumenti creati da ETILUX restano di sua proprietà esclusiva, anche se al cliente viene fatturata una quota di partecipazione alla creazione degli stessi. Essi non possono in alcun caso essere utilizzati senza l'assenso formale di ETILUX.

15.2.
    I software consegnati restano di proprietà esclusiva del costruttore. All'acquirente concediamo solo delle licenze d'uso non esclusive che autorizzano l'utilizzo di un programma su un solo sistema alla volta. L’acquirente è tenuto a rispettare scrupolosamente la riservatezza dei software consegnati. Esso non può, in nessuna forma, disporre di queste licenze, darle in pegno, alienarle, comunicarle o prestarle a titolo oneroso o gratuito. Gli è proibito contraffare i software consegnati, permetterne la contraffazione o favorirla in qualsiasi modo.

15.3.
    Nell'impossibilità di poter controllare la titolarità dei diritti intellettuali relativi ai prodotti e ai software che ci vengono ordinati e di cui non siamo i produttori, rifiutiamo qualsiasi responsabilità in caso di contraffazione o violazione di questi diritti. In ogni caso, il Cliente deve comunicarci immediatamente qualsiasi eventuale reclamo per contraffazione o violazione dei diritti di proprietà intellettuale relativi ai prodotti e ai software.

15.4.
    Il contenuto del nostro sito Internet è protetto dalla legislazione sul diritto d'autore e, in generale, sulla proprietà intellettuale.

16.    Resi


16.1.
    I resi della merce sono possibili nel rispetto delle condizioni seguenti:

•    l’acquirente ha ricevuto la merce e presentato un reclamo entro sette giorni lavorativi, in conformità con l'articolo 13 delle presenti condizioni di vendita;
•    la merce è nella sua confezione originale intatta e non è stata utilizzata;
•    si tratta di un articolo standard che non è stato appositamente fabbricato per l'acquirente;
•    l’acquirente ha ricevuto da parte della società ETILUX un accordo scritto in cui veniva messo al corrente del numero di riferimento del documento di reso della merce.

16.2.    I resi effettuati senza il nostro accordo non possono in alcun modo ritardare il pagamento delle nostre fatture alla scadenza iniziale.

16.3.    Il reso delle merci avviene a rischio e pericolo dell'acquirente. Questo reso viene effettuato franco di porto, presso i nostri locali.

16.4.    Le merci rese devono essere nello stato in cui le abbiamo spedite.

16.5.    Le fasi della procedura di restituzione e le varie possibilità offerte all'acquirente sono descritte nella pagina: http://www.etilux.com/fr/conditions/retour-marchandise.php

16.6.    Il presente articolo si applica unicamente alla vendità online ai consumatori. Come prevvisto dalla legge del 6 aprile 2010 sul diritto di recesso, il consumatore ha il diritto di notificare al venditore che rinuncia all’acquisto, senza penalità e senza motivo entro 7 giorni a partire dal giorno dopo la consegna del prodotto. Il tempo concesso deve permettere al cliente di valutare il prodotto acquistato « come se fosse in vetrina ». I prodotti usati, installati, rovinati o incompleti non saranno cambiati.

Il cliente che vuole esercitare questo diritto deve contattare il webshop entro 7 giorni lavorativi all’indirizzo di posta elettronica seguente : support@etilux.be. Inoltre, entro questi 7 giorni, deve rimballare il prodotto di origine intatto e completo con tutti gli accessori e l’istruzione per l’uso così come la copia della fattura o della bolla di consegna. Le due tappe precedenti così come il rinvio della merce alla ETILUX S.A. Impasse de l’Espérance n°42 - 4000 Liegi (Belgio) si svolgono alle spese e sotto la responsabilità dell’acquirente nel rispetto della procedura descritta nell’articolo 13 delle presenti condizioni generali di vendita.

17.    Trattamento dati personali
Tutte le informazioni relative alla raccolta, al trattamento, all'utilizzo, alla protezione e alle possibilità di rettifica dei dati personali sono disponibili nella pagina http://www.etilux.com/fr/conditions/confidentialite.php

18.    Nullità

La nullità di una clausola del presente contratto non avrà conseguenze sulla validità delle altre clausole. Le parti si impegnano, in questo caso, a negoziare in buona fede la conclusione di una nuova clausola che perseguirà lo stesso obiettivo della clausola nulla e avrà, in ogni misura possibile, degli effetti equivalenti al fine di ristabilire l'equilibrio contrattuale.

19.    Diritto applicabile e controversie

19.1. 
   Il presente contratto è disciplinato esclusivamente dal diritto belga.

19.2.    Qualsiasi contestazione relativa all'interpretazione, all'esecuzione e alla disdetta del presente contratto è di competenza esclusiva delle corti e dei tribunali di Liegi.

 


bottom